Update gratuita a Windows 10 – si o meglio no?

Da un po’ ci sta il nuovo sistema operativo Windows 10. Avvolte con la possibilità di upgrade gratuito in alcuni dispositivo. Qual’è la differenza al Windows 8, si dovrebbe fare l’upgrade o meglio aspettare?

Solo poco fa ho comprato un portatile nuovo – uno dei migliori dell’ultima generazione della Asus. Il sistema operativo già c’era naturalmente, il Windows 8. La differenza al mio Windows 7 di prima era abbastanza e ho dovuto imparare alcune cose prima di trovarmi bene. Quello che mi ha disturbato di più all’inizio era la mancanza di Outlook. Windows Office non usavo nemeno prima più di tanto e quindi non c’era nessun rimpianto. Per Outlook ho dovuto prendere un nuovo MailClient che non è male per fortuna.
Dopo alcuni mesi adesso mi sono presa abbastanza confidenza con il nuovo sistema operativo. Naturalmente mi mancano ancora delle finezze ma pian piano anche quelle arriverano.
Da un po’ di tempo mi arriva la notizia riguarda un upgrade a Windows 10. Gratuitamente. Ma devo per forza oppure è meglio aspettare e vedere come si sviluppa? Che cosa cambia dopo? Vediamo un po’..
Windows 8 è stato visto come flop. Non ho ancora capito il perchè ma non cerco nemeno no so che. Windows 10 dovrebbe essere adesso il migliore di Microsoft.
Dalla fine di luglio è uscito ufficialmente e il fattore più importante è sicuramente la sicurezza. Sistemi ‘antichi’ come per esempio XP non hanno proprio più aggiornamenti e quindi sono pieni di ‘fessure’ per gli hacker.
Molto pratico sicuramente è il nuovo sistema per chi salta tra touchscreen e desktop. Vuol dire tastiera collegata al tablet (=desktop), tastiera staccata dal tablet (=tablet). La veduta sullo schermo cambia automaticamente ogni volta che si collega/stacca la tastiera. Inoltre si sincronizza il sistema su tutti i dispositivi quindi computer, tablet e smartphone (dispositivi che hanno quasi tutti quanti). E si può spostare delle pagine e cartelle anche da un dispositivo sull’altro.
Un grande vantaggio e divertimento sicuramente è Cortana che si trova già su molti smartphone. L’organizzatore della propria vita. Basta parlare con Cortana per farsi ricordare un evento per esempio.
Il menu iniziale è di nuovo come Windows 7 ma ha anche di Windows 8.
E chi ama giocare trova qui il suo paradiso. Molto più facile, molto più veloce e con tanti nuovi features.
Grande svantaggio secondo me che non c’è nemeno più Windows Media. Si deve cercare delle alternative gratuite (che ci sono tantissime). Windows Media Player però ci sta ancora.
Alcune features hanno bisogno di un hardware a parte, non veramente bello questo. E le app molto ‘anziane’ forse non funzionano nemeno più con Windows 10.

A qualche parte ho letto che Microsoft vuole attirare clienti il più possibile e che logicamente la maggior parte si usa via il sistema Cloud. Così si facilita un controllo globale da altri. Non so fino a che punto mi piace che tutti sanno alla virgola che faccio via Internet..
Io ho deciso di aspettare ancora. Tanto rimane gratuito fino alla fine di luglio 2016. E allora si sa molto di più in pratica….

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)